Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Apr 17, 2019 in Blog news, Georgica per i bambini, Gli espositori, News da Georgica | 0 comments

Georgica 2019 per i bambini

Georgica 2019 per i bambini

 

Come sempre Georgica al Lido Po di Guastalla offre un programma ricchissimo dedicato anche ai più piccoli.

Chi ha bambini sa che nella manifestazione di aprile dedicata al verde, ai prodotti enogastronomici e alle piante, agli spettacoli in riva al Po, uno spazio è riservato ai giovanissimi e ai loro genitori.

Infatti nel cuore dell’area attrezzata del Lido Po di Guastalla i bambini sono padroni. Tra attrazioni realizzate solo per loro e dedicate alla riscoperta dei giochi dei nonni e di quelli anti-digitali per l’uso delle mani e dell’abilità motoria e non solo.

Quest’anno il programma è particolarmente denso di novità e sorprese. Ne anticipiamo soltanto alcune che metteranno alla prova l’inventiva e l’abilità dei più piccoli.

Perché non ammirare e soprattutto imparare a realizzare le casette per gli uccellini e altri animali domestici utilizzando solo materiale di scarto? Si tratta di creare con la fantasia e una buona manualità piccole abitazioni per gli ospiti del nostro giardino e colorarle come meglio aggrada. Dall’uso utile per gli animaletti a veri e propri arredi da giardino non convenzionali e che attirano l’attenzione di tutti. Basta visitare il gazebo di Lorenzo Iemmi e lasciarsi affascinare dalle forme e dalle tinte favolose delle sue casine oltre che dei quadri, anch’essi tutti in legno recuperato.

 

Siete in vena di esperimenti? Allora perché non imparare a colorare i tessuti proprio come si faceva secoli fa? Naturalmente usando solo prodotti naturali, che vengono dall’ambiente e cui diamo nuova vita. Ci spiega tutto, seguendo i diversi passaggi, Sara Spotti con il suo progetto chiamato Sartino Naturale.

 

Avete voglia di dare sfoggio di abilità fisiche? Magari con una bella arrampicata in piena pianura padana? Ecco la parete attrezzata per arrampicate gestita dai ragazzi di Church of Rock e, se volete proprio esagerare, c’è anche la camminata su fettuccia tesa “slackline”alla Indiana Jones. Esperienze che non si dimenticano.

 

Hai mai fatto una trottola? Sai cos’è? Impara a divertirti con un gioco semplicissimo ma contagioso da cui è difficile staccarsi! A Georgica 2019 c’è il mastro trottolaio e ti spiega tutto, sia su come costruirla da soli che come farla girare velocissima.

 

Lo sai che anche a casa tua, anche se non hai uno spazio verde, puoi creare un piccolo orto? E vedere crescere le piantine fino a quando ti daranno verdure per il tuo piatto? Una delle esclusive di Georgica al Lido Po di Guastalla sono gli “ortolani” Martina e Marino che ti insegnano come coltivare le piantine dell’orto e avere anche sul balcone insalata, pomodori, peperoni, melanzane e molte atre verdure che la mamma poi potrà cucinare! Un modo intelligente di avvicinare i bambini alla natura in ambito domestico.

 

Ma c’è molto altro ancora, come i giochi di una volta riproposti per il divertimento di tutti nella grande arena ombreggiata nel centro di Georgica con tante idee e giochi alternativi che svegliano la mente e mettono alla prova le doti dei ragazzi. Ma soprattutto sono una inesauribile fonte di divertimento. I genitori della scuola materna di Pieve di Guastalla ogni anno ne propongono di nuovi e la loro è una ricerca “storica” che ormai va avanti da diversi anni, sempre con un successo di pubblico esaltante.

 

Vogliamo dimenticare le passeggiate a dorso d’asino? Certo che no, è uno dei divertimenti più attesi da sempre. E l’esperienza è sempre fantastica.

 

Alle casse o all’INFO POINT è disponibile un pieghevole dedicato proprio al programma Georgica per i bambini. E’ una guida utile per non perdersi gli hotel per insetti, il laboratorio per i biglietti di carta, i cani da pastore e il lupino del Gigante, solo per fare alcuni esempi.

C’è molto altro e queste note sono solo una piccola anticipazione. L’importante è visitare la sezione del sito dedicata al programma per i bambini e scoprire le attrazioni e i corsi più adatti ai singoli gusti. Ma ognuno degli stand/gazebo va visto assolutamente perché ad ogni angolo di Georgica c’è una sorpresa che aspetta solo di essere colta e poi, una volta a casa, raccontata a tutti!

 

articolo di Daniele Daolio

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 19 =

Ci vediamo a Georgica 2020 !