Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Apr 8, 2019 in Blog news, Eventi e attrazioni, Gli espositori, News da Georgica | 0 comments

Tingere i tessuti con colori naturali a Georgica 2019

Tingere i tessuti con colori naturali a Georgica 2019

 

Durante Georgica di Guastalla, edizione 2019, sarà possibile apprendere un’antica tecnica artigianale attraverso la quale si tingevano i tessuti. Sarà interessante confrontarsi con la nostra mancanza di conoscenza di un’arte tanto antica quanto preziosa attraverso la quale i tessuti prendevano il colore.

A farci entrare in questo mondo di un tempo ormai passato sarà Sara Spotti con il suo progetto “Il Sartino Naturale”. Attraverso questo progetto l’intento di Sara è quello di far vivere i momenti salienti del processo tecnico di tintura naturale sui suoi tessuti preparati per l’occasione.

Tutto inizia con la pratica che si perde nei tempi più lontani della produzione domestica dei coloranti naturali. Una pratica diffusa, un frammento importante della cultura degli antichi, tanto nota quanto capillare e attuata da millenni per scopi artistici, rituali, ornamentali, cosmetici e alimentari.

Come possiamo ben capire si tratta di un bagaglio culturale di prim’ordine, dapprima tramandato oralmente di generazione in generazione per poi arrivare alla forma scritta sotto forma di manuali. Tutto questo sapere diffuso e sedimentato nei secoli ha subito la pressione della rivoluzione industriale, tra XVIII e XIX secolo, che ha cancellato molte delle millenarie pratiche manuali. E la tintura naturale dei tessuti è praticamente sparita. O quasi.

Colori naturali per cambiare

 

Il progetto di Sara ha iniziato a prendere forma grazie a un curioso episodio personale. Stava cucendo a macchina ed è accaduto che il tessuto tinto in modo industriale su cui stava lavorando le ha macchiato in modo indelebile il piano della macchina da cucire. Incredula, per pura curiosità ha iniziato a informarsi in modo approfondito sui materiali tessili utilizzati dalle industrie della moda e della realizzazione dei tessuti di oggi attraverso processi totalmente industriali a partire dal filato. Ne rimane sconcertata ed è allora che nasce in lei il desiderio di cambiare, di realizzare qualcosa di nuovo per i nostri tempi, di fare ricerca con l’obiettivo di creare valore nel mondo tessile.

 

Progetto “Sartino Naturale”

 

Il Sartino Naturale è un progetto ambizioso. Vuole insegnarci che non dobbiamo assuefarci all’abitudine, al consueto come una soluzione possibile, vuole insegnarci che colori e profumi nuovi sono possibili. Anzi, sono meravigliosamente diversi dal solito. Un percorso davvero molto lontano da quello che l’industria ci offre in mille modi diversi e attraverso la comunicazione mediatica. E, guarda caso, è un percorso che guarda tutto all’ambiente grazie a soluzioni compatibili con l’ecologia a tutto vantaggio del pianeta in cui viviamo. In modo assolutamente consapevole.

Al Teatro del fieno di Georgica dimostrazioni dal vivo

 

A questo scopo durante Georgica 2019 al Lido Po di Guastalla, presso il Teatro del fieno, Sara introdurrà al suo percorso dedicato alla tintura naturale e alla sua esperienza dal vivo. Dopo una introduzione storica, molto importante per comprendere il valore intrinseco di queste tecniche straordinarie, ci sarà spazio per gli esperimenti che si potranno anche replicare a casa comodamente, in tutta sicurezza, anche con i più piccoli. Non è questo il miglior modo per sensibilizzare le giovani generazioni alla cura del patrimonio naturale? E chissà che non siano proprio i giovanissimi a voler riscoprire e mettere in pratica la nobile e bellissima arte di tingere i tessuti in modo naturale?

Per scoprire questo e molto altro basta venire a Georgica 2019 nei tre giorni di Pasqua, 19, 20 e 21 aprile. Controlla sempre il programma aggiornato per avere conferma degli eventi che ti interessano!

foto di Sara Spotti

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 1 =

Ci vediamo a Georgica 20-21-22 Aprile 2019 !