Pages Menu
Facebook
Categories Menu

Posted by on Apr 6, 2018 in Blog news, Enogastronomia, Eventi e attrazioni, Gli espositori | 0 comments

Il Palio del nocino delle Terre Basse

Il Palio del nocino delle Terre Basse

 

Se produci il nocino a livello famigliare, magari seguendo la ricetta della nonna, oppure se vorresti iniziare a cimentarti con questo elisir, puoi informarti a Georgica 2018 al Lido Po di Guastalla. Nello stand-gazebo della Compagnia del Nocino potrai conoscere i metodi di produzione a partire dalla noce da raccogliere ancora avvolta dal mallo a Giugno al giusto stadio di maturazione.

Gli esperti o presunti tali sono invitati a farsi vivi perché gli addetti della Compagnia del Nocino saranno lieti di invitarli alla gara che coinvolge i nocini fatti in casa della Bassa.

Il Palio del Nocino nasce a Fabbrico (RE) nel 2000 con partecipanti strettamente locali.

Poi il desiderio di informare e confrontarsi con le tante opinioni e i differenti risultati qualitativi ha spinto il primo gruppo di appassionati a riunirsi nella Compagna del Nocino nel 2003, associazione culturale volta a valorizzare il liquore della tradizione e a salvaguardarne l’antica ricetta.

Scopo dell’associazione è anche quello di incontrare persone della più diversa estrazione, accumunate dal lodevole progetto di mantenere viva la tradizione della produzione casalinga e far conoscere il nostro nocino, figlio di una cultura antica.

Volendo allargare i confini di interesse a tutta la Bassa, la Compagnia ha ideato un modo simpatico e competitivo per agevolare il confronto tra i produttori: Il Palio del nocino delle Terre Basse, evoluzione del primo palio di ambito più circoscritto.

Dopo il successo della passata edizione del palio, ora parte quella 2018, in collaborazione con il  Comune di Correggio e con il patrocinio dei Comuni di Fabbrico, Novellara, Gualtieri, Guastalla e Rolo. Partecipano all’organizzazione A.I.S. Reggio Emilia, Associazione Assaggiatori Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia e Centro Sociale 25 aprile di Correggio.

Interessante il programma della manifestazione con conferenze e illustrazione delle tecniche di produzione.

Particolarmente importante è la fase di raccolta dei campioni che faranno parte del concorso. Sono coinvolti diversi referenti, ognuno per i principali comuni aderenti, che faranno da punto di riferimento fisico raccogliendo e custodendo i “tesori” di chi vorrà mettersi in gioco.

I nocini presentati in gara saranno esaminati da una commissione composta da 5 giudici qualificati che redigeranno per ogni campione una scheda di valutazione che sarà consegnata ai singoli partecipanti. I primi 10 nocini classificati parteciperanno alla selezione finale e alla premiazione indetta per il 23 giugno 2018 a Palazzo dei Principi a Correggio.

 

Per tutti coloro che preparano e amano il nocino l’occasione è davvero ghiotta. Così come cercare di carpire, agli addetti della Compagnia presenti a Georgica 2018 a Guastalla, qualche segreto per fare la differenza tra un buon liquore e un ottimo nocino!

 

Articolo di Daniele Daolio

Per informazioni: www.compagniadelnocino.it

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ci vediamo a Georgica 2019 !